Stoccaggio pneumatici

Stoccaggio pneumatici

Dopo il cambio pneumatici in primavera e in autunno, molti automobilisti si chiedono dove possono stoccare i loro pneumatici o le loro ruote. La risposta è semplice: la soluzione più pratica e anche la migliore dal punto di vista tecnico è lo stoccaggio presso il partner stop+go.

I pneumatici provvisti di cerchi andrebbero accatastati l'uno sopra l'altro o appesi singolarmente. I pneumatici smontati dai cerchi, invece, andrebbero disposti uno di fianco all'altro e girati parzialmente una volta al mese, in modo che la superficie a contatto con il suolo non sia sempre la stessa. È inoltre importante che nell'ambiente di stoccaggio la temperatura sia mite (tra i 15 °C e i 25 °C), non ci sia umidità o condensa e che venga garantita una distanza di almeno un metro da fonti di calore. I pneumatici vanno inoltre protetti dai raggi diretti del sole.

Sicurezza e know-how

Prendere appuntamento in largo anticipo con il garagista, il quale monta i pneumatici invernali immagazzinati da lui, significa anche ridurre al minimo il rischio di dover affrontare un anticipo d'inverno con pneumatici estivi. Il passaggio dai pneumatici invernali a quelli estivi dovrebbe avvenire non appena le temperature scendono sotto i 7°, il che può accadere già a fine ottobre. Anche in primavera, il garagista le consiglierà di passare presto ai pneumatici estivi e la contatterà a riguardo, proponendole anche eventuali promozioni.

I suoi vantaggi

- Niente stress: anche quando le condizioni del manto stradale cambiano, in autunno e in primavera, la sua auto è equipaggiata al meglio.
- I suoi pneumatici vengono controllati, immagazzinati e curati a regola d'arte.
- Non deve sacrificare spazio per i pneumatici in cantina o in garage.
- Verrà convocato in largo anticipo per il cambio dei pneumatici e avvisato se uno di essi è arrivato alla fine del suo ciclo di vita.

Il suo partner stop+go è a disposizione per consigliarla e supportarla nella scelta dei pneumatici giusti.